Il Giornale del Lazio

news, cultura, politica, sport e molto altro

Regione Lazio, al via bando da 2,2 milioni per la trasformazione della pesca e dell’acquacoltura

“Con una dotazione finanziaria di 2,2 milioni di euro, diamo il via al bando FEAMP, il Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e per la Pesca 2014-2020, per sostenere la trasformazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura – lo ha dichiarato l’assessore regionale all’Agricoltura, Caccia e Pesca, Carlo Hausmann -. Questa misura (la 5.69) concorre a migliorare la competitività delle micro, piccole e medie imprese attraverso il finanziamento di investimenti che: contribuiscono a risparmiare energia, migliorano la sicurezza, l’igiene, la salute e le condizioni di lavoro, sostengono la trasformazione delle catture di pesce commerciale che non possono essere destinate al consumo umano, si riferiscono alla trasformazione dei prodotti dell’acquacoltura biologica e portano a prodotti, a processi e a sistemi di gestione nuovi o migliorati. L’aiuto pubblico ammonta al 50% della spesa ammissibile che dovrà essere da un minimo di 15.000 euro a un massimo di 1 milione di investimento. Una scelta orientata a dare anche alle più piccole realtà imprenditoriali, l’opportunità di partecipare per il miglioramento delle attività di pesca e delle condizioni di lavoro. Per l’attivazione del bando sono stati convocati una serie di incontri con le associazioni della pesca e l’acquacoltura del Lazio per confrontare e condividere strategie e obiettivi. Vogliamo utilizzare al meglio il FEAMP – ha sottolineato l’assessore Hausmann – per dare concretezza alle grandi potenzialità di sviluppo della pesca nel Lazio. Abbiamo iniziato con l’avviso pubblico sulla selezione dei Gruppi di Azione Costiera (FLAG) e continuiamo con l’apertura del bando oggi e su altri 3 bandi che apriremo entro l’estate. Con una dotazione complessiva di 2 milioni di euro infatti, raccoglieremo i progetti per i porti, i ripari di pesca e i luoghi di sbarco (misura 1.43), per la commercializzazione (misura 5.68) e per l’aumento del potenziale dei siti di acquacoltura (misura 2.51)”. L’avviso pubblico “Trasformazione dei prodotti della pesca e trasformazione” è pubblicato sul Burl numero 30 supplemento 1 del 13/04/2017 ed è consultabile su www.regione.agricoltura.lazio.it

Ti potrebbero interessare anche ...

Con ragazzi ed adulti alla scoperta ...

28 aprile, 2017

Ad Ariccia il prossimo weekend sarĂ  dedicato alla scoperta delle vestigia e dei reperti legati all’antica cittĂ  latina di Aricia. ... (Leggi »)


Nel cuore della ComunitĂ  dei Monti ...

28 aprile, 2017

Nasce ad Artena Villa Aura, il nuovo spazio assistenziale pensato per anziani e disabili alla ricerca di una struttura qualificata ... (Leggi »)